EMS training mobile, un modello di business vincente per PT

27.02.2020

In questo articolo analizziamo nel dettaglio un efficace modello di EMS business attraverso una case history di successo.

Spesso abbiamo bisogno della cosiddetta "wake-up call", quella sveglia che bruscamente ci desta dal torpore della routine quotidiana per regalarci una NUOVA PROSPETTIVA di vita, personale o lavorativa.

Per James Seilo, personal trainer e fondatore di Catalyst Personal Training, si è trattato del compimento dei 30 anni di età, che lo ha spinto a trasformare in carriera la sua passione e a proporsi come un personal trainer "a domicilio"

L'ingresso nel mercato dell'EMS

Com'è avvenuto? Grazie al passaparola, canale che quasi sempre innesca i processi decisionali delle persone. Incuriosito dal consiglio di un cliente/amico ha deciso di provare il dispositivo miha bodytec, riscontrandone fin da subito i benefici e i vantaggi durante e dopo lo svolgimento della sessione di allenamento:

  • risparmio di TEMPO
  • allenamento INTENSO

"All'inizio ero scettico, pensavo che l'EMS training non potesse sostituire un allenamento tradizionale con i pesi. Ma la sensazione, in realtà, è molto simile a quella provata eseguendo squat pliometrici. Solo che tutto ciò di cui ho bisogno è il mio peso corporeo.

Nessun carico eccessivo, quindi una metodologia perfetta per tutti i miei clienti con problematiche alle articolazioni (e ne ho parecchi!). A questo si aggiunge un altro enorme vantaggio per la mia attività: niente più ingombranti attrezzature da trasportare in giro.

Ora quando mi sposto per raggiungere e allenare i miei clienti a domicilio, porto con me solo il dispositivo miha bodytec (in una comoda valigia), che configuro rapidamente prima di iniziare.

E la sessione dura solo 20 minuti. Insomma, una vera "win-win" per me e i miei clienti. 

La soddisfazione dei clienti

Ma l'ultima parola, ovviamente, spetta alla clientela.

"Molti di loro mi dicono di aver notato un VERO CAMBIAMENTO nel tono e nella struttura muscolare. Addirittura sentono la mancanza delle sessioni di EMS training durante le festività! Ma le maggiori soddisfazioni me le danno i clienti con disturbi fisici particolari.

Penso a uno di loro che soffre di infiammazioni al tendine di Achille.Con lui mi concentravo solo sulla parte alta del corpo, oppure ero costretto a interrompere l'allenamento a causa del dolore. Con l'EMS training, invece, siamo stati in grado di completare gli esercizi senza interruzioni e attenuando sensibilmente le fitte grazie alla modalità "rilassamento" del dispositivo miha bodytec.

Oppure, mi viene in mente un altro cliente con trascorsi di lombalgia. Per curarla, visitava il suo chiropratico una volta ogni 2/3 settimane. Da quando abbiamo iniziato un programma di allenamento mirato, NON LO VEDE DA 5 MESI!

Un cliente di 74 anni, invece, mi ha riferito che sua moglie gli ha rivolto "apprezzamenti" sul suo sedere, paragonandolo a quello di un 20enne! Insomma, dietro ogni allenamento con EMS c'è una STORIA DI SUCCESSO"

Nuovo mercato, nuovi clienti 

Se ritieni che l'utenza primaria dell'EMS training sia la stessa che naviga incerta nell'oceano del fitness, ti sbagli.

"Da quando ho implementato la metodologia dell'EMS training sono stato in grado di interagire con un bacino di clienti fuori dalla mia portata: quelli intimiditi anche solo dal varcare la soglia di una palestra.

Aspetto ancora più importante, il passaparola si è diffuso rapidamente cosi che in poche settimane ho aumentato il mio giro di affari.

Anche i "vecchi" clienti sono stati entusiasti del nuovo approccio. Senza dubbio, l'EMS training rappresenta tutt'oggi una NUOVA LINFA per la mia attività e mi ha dato un VANTAGGIO UNICO nel mercato super competitivo del personal training".

Vorresti metterti in proprio? Hai mai pensato di entrare nel mercato dell'EMS training con un modello simile a questo? Non esitare a contattarci anche solo per levarti qualche dubbio!